CERCA TRA I VIDEO
I progettisti Ferrari hanno senza dubbio centrato l'obiettivo di costruire una vettura completamente diversa dalle altre della gamma, capace però di prestazioni notevoli anche in pista dove, teoricamente, avrebbe dovuto trovarsi in difficoltà.
Invece, grazie ad un pacchetto telaio, motore e cambio estremamente affinato, riesce a regalare una grande sicurezza anche quando le velocità crescono.
L'assetto è morbido per una Ferrari, con ampia escursione delle sospensioni per cui i trasferimenti di carico sono ampi e vanno ben gestiti se si vuole essere veloci.
Il comportamento è dettato sostanzialmente dalle manovre del pilota che può decidere se farla sottosterzare o sovrasterzare come meglio crede e in tutta naturalezza.
In questo aiuta notevolmente la facilissima gestione del gas, estremamente pastosa e quindi molto easy.
Il motore ha una erogazione fluida e lineare senza quel carattere tipico degli altri otto cilindri ma perfettamente bilanciato all'intonazione della vettura.
Il cambio è perfetto anche in pista con cambiate puntuali e rapide in ogni frangente.
I freni non hanno quell'attacco cattivo che uno desidererebbe avere in pista ma hanno un'estrema modulabilità. Purtroppo in pista dà un leggero fastidio l'intervento dell'esc in frenata (anche se disattivato) perchè ha una taratura molto conservativa che non permette di sfruttare il sovrasterzo per agevolare l'inserimento in curva anzi alle volte costringe la vettura ad allargare leggermente la traiettoria (molto utile però per il cliente meno pratico di controsterzi).
Lo sterzo è piuttosto leggero ma nel giro pista questa caratteristica non dà assolutamente problemi. Si riesce sempre a capire l'esatto monento in cui le ruote anteriori perdono aderenza. La sua rapidità è perfettamente adeguata, non è troppo apprensivo ma regala comunque vivacità alla vettura.
I pneumatici Pirelli offrono la massima prestazione per un solo giro, dopo diventa sempre più evidente il degrado delle ruote posteriori che faticano sempre più nel scaricare a terra la potenza.
LEGGI TUTTO
pubblicato il: 09/04/2015
  • EMBED VIDEO
Il giro pista a Vairano della Ferrari California T DCT

INVITA UN AMICO

INVIA

EMBED URL



EMBED HTML

560x315
640x360
854x480
1280x720
ULTIMI COMMENTI
Per commentare devi essere loggato. Clicca qui per accedere oppure clicca qui per registrarti